Api e Benessere

il Gruppo Api&Benessere

PROGETTO DI WORLD BIODIVERSITY ASSOCIATION ONLUS

Api&Benessere è un gruppo multidisciplinare che nasce all’interno di WBA onlus con l’obiettivo di divulgare le conoscenze relative alle proprietà bioattive dei prodotti dell’alveare, nonché di promuovere l’apiterapia* come percorso rivolto al benessere dell’uomo, degli animali e dell’ambiente. Grazie all’interazione di diverse figure professionali, il gruppo A&B persegue 5 obiettivi fondamentali:

DIVULGAZIONE a operatori della salute, apicoltori, l’uso dell’apiterapia* ed il riflesso di questa sul benessere dell’uomo, degli animali e dell’ambiente.

COMUNICAZIONE al pubblico, attraverso social, sito web, media, le potenzialità dei prodotti apistici, per incrementarne l’uso .

FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO degli apicoltori e dei professionisti che lavorano in ambito sanitario, cosmetico e veterinario, mediante workshop, convegni e corsi incentrati sulle proprietà bioattive dei prodotti delle api e sui possibili campi di applicazione.

CONSULENZA E ASSISTENZA TECNICA per gli apicoltori e per gli operatori del settore alimentare, cosmetico e integrativo volto a garantire il miglior management sanitario degli apiari coinvolti nelle pratiche di produzione, nonché l’eccellenza qualitativa e la valorizzazione dei prodotti dell’apicoltura.

RICERCA E SVILUPPO di nuovi campi di applicazione e di innovativi protocolli operativi riguardanti l’uso dei prodotti bioattivi dell’alveare per il benessere psicofisico in ambito medico, medico veterinario e cosmetico.

*  Per apiterapia intendiamo numerosi ambiti riferiti all’impiego dei prodotti dell’ape e dei suoi derivati.

IL GRUPPO E’ FORMATO DA:

laura cavalliLAURA CAVALLI – farmacista, operatore olistico trainer. Si occupa da tempo di medicine naturali, ha conosciuto l’apiterapia grazie all’Associazione Italiana Apiterapia, della quale è stata cofondatore e dove ha ricoperto il ruolo di segretario prima e vicepresidente poi. In questo ambito ha avuto modo di conoscere e approfondire l’apiterapia come medicina integrativa, sviluppando materiale didattico ed entrando in contatto con professori universitari e opinion leader del settore. l.cavalli@apiebenessere.com

 

 

piero

PIERO MILELLA – biologo, naturopataconsulente di nutrizione. Si interessa dell’aspetto legato alle frequenze e aromi emessi dalle api, ha contribuito alla stesura del primo corso in Italia di apicosmesi. Ha avuto modo negli ultimi anni di organizzare una grande raccolta di materiale bibliografico, è in contatto con professori a livello universitario che portano avanti studi sui prodotti delle api. p.milella@apiebenessere.com

 

 

rita

 

RITA FRANCESCHINI – apicoltore e tecnico apistico con una vocazione all’apicoltura etica indispensabile per ottenere prodotti idonei all’apiterapia. Ha partecipato a stage di apiterapia con il dr. Grosso negli anni ’90. r.franceschini@apiebenessere.com

 

valeria

 

VALERIA MALAGNINI – agronoma, apicoltrice, tecnologa presso Fondazione E. Mach. Segue progetti di biomonitoraggio, ha partecipato alla stesura della certificazione BF Beekeeping, è iscritta all’albo dei melissopalinologi. valeria.malagnini@fmach.it

 

 

serena

 

SERENA M.R. TULINI – Veterinario clinico e apicoltore, esperto in Nutraceutica e Bio-terapia nutrizionale; durante il Dottorato di Ricerca in Scienze degli Alimenti ha lavorato nell’ambito della chimica residuale su matrici alimentari ed ambientali. s.tulini@apiebenessere.com

 

BENESSERE DELLUOMO
Sensibilizzare e formare operatori della salute sull’uso dell’apiterapia* inteso come bagaglio terapeutico integrativo.
Formare gli apicoltori sull’importanza della qualità dei prodotti apistici idonei all’apiterapia* e la loro conseguente valorizzazione.
Divulgare il corretto utilizzo dei prodotti dell’alveare.
Informare il pubblico sull’importanza della qualità dei prodotti apistici ed il loro conseguente aumento di valore.
Creare, per il consumatore, l’esigenza di avere il proprio apicoltore di fiducia.

BENESSERE DEGLI ANIMALI
Sensibilizzare e formare i medici veterinari sull’uso dell’apiterapia*.
Promuovere la pratica clinica, la ricerca di protocolli terapeutici e l’integrazione alimentare con prodotti apistici in ambito veterinario.

BENESSERE DELL‘AMBIENTE
Realizzare sul territorio stazioni di biomonitoraggio.
Proporre ambienti protetti per fare didattica aumentando la sensibilità del pubblico all’importanza della biodiversità legata al benessere.
Promuovere percorsi di apiturismo.
Proclamare territori come «Comuni BeeFrendly», con ritorni di visibilità in termini di sviluppo del turismo.

DIFENDI LA BIODIVERSITA’ PER DIFENDERE IL TUO BENESSERE