Nuova sottotribù, nuovo genere e nuova specie di Carabide di Bulgaria!

27 Agosto 2011

I nostri soci Pier Mauro Giachino e Dante Vailati, hanno recentemente pubblicato sulla rivista ZooKeys (2011; 117: 59–72) un lavoro molto interessante che descrive un genere nuovo e una specie nuova di coleottero trechino di Bulgaria. L’articolo: “A new remarkable subterranean beetle of the Rhodopes: Paralovricia gen. n. beroni sp. n. belonging to Lovriciina new subtribe (Coleoptera, Carabidae, Trechinae, Bembidiini)”, è stato realizzato in collaborazione con Borislav Guéorguiev del Museo Nazionale di Storia Naturale di Sofia (Bulgaria).
Secondo gli autori, il nuovo genere appartiene, assieme ai generi già noti Lovricia Pretner, 1979 e Neolovricia Lakota, Jalžić & Moravec, 2009 alla nuova sottotribù dei Lovriciini, che viene definita e discussa nel lavoro. I reperti di Paralovricia beroni, un solo maschio e una sola femmina, provengono da due diverse grotte dei Rodopi Occidentali (Bulgaria). L’olotipo maschio è conservato presso il Museo di Sofia, il paratipo femmina presso la collezione di Pier Mauro Giachino. Secondo gli autori è molto probabile che P. beroni, come la maggior parte degli Anillini, non sia un tipico cavernicolo. La specie è probabilmente legata alla rete di profonde microfessure tipica dei sistemi carsici e la sua presenza in grotte è da considerare accidentale. Ciò spiega anche l’eccezionale rarità dei reperti.
Questa interessante e nuova specie è stata dedicata ad uno dei suoi raccoglitori, il dr. Petar Beron, famoso biospeleologo bulgaro, che è stato Direttore del Museo Nazionale di Storia Naturale di Sofia, nonché Vice-Presidente del Parlamento Bulgaro. Le nostre congratulazioni vanno anche a lui, per l’impulso che ha dato negli ultimi decenni alla conoscenza della fauna sotterranea della Bulgaria.
Vedi l’articolo intero.