HONEY BEE

MEET THE HONEY BEE, THE KEY ELEMENT OF BIODIVERSITY!

SOCIAL INSECT

The honey bee (Apis mellifera) is an autochthonous insect countingnumerous subspecies in Africa, in most of Europe and in the Middle East.
The honey bee is a formidable pollinator and it is unmatched for its biological particularities.
It is in fact a social insect that lives in permanent colonies (superorganisms) composed of several tens of thousands of individuals.

THE DISAPPEARANCE OF THE WILD HONEYBEES

Unfortunately, in the last 30 years, also due to the arrival of the parasitic mite Varroa destructor (coevolved with the Asian bee Apis cerana), the honeybee population has been drastically reducing.
This dramatic event led to the almost total disappearance (at least in Europe) of wild populations with very serious repercussions on the ecosystem service (pollination) carried out against spontaneous and cultivated flora.

Data deficient

Nel 2014 l’IUCN (International Union for Conservation of Nature) ha stabilito che Apis mellifera è un insetto “data deficient”, anche se non è riuscito a stabilire il grado di minaccia per la grande diffusione dell’apicoltura, che comunque sta attraversando una situazione allarmante, definita come “declino delle api”. Questa grave situazione deriva anch’essa in primo luogo dal nefasto trasferimento sull’ape mellifera dell’acaro varroa, oltre che da situazioni ambientali come la perdita di habitat idonei e l’uso di agrofarmaci. Ma un aspetto ancora drammaticamente trascurato è quello relativo al ruolo dell’ape mellifera per il mantenimento degli equilibri naturali.
Da un punto di visto ecologico infatti è molto più efficace una rete diffusa di piccoli gruppi di colonie (con distanze di 1-2 km) piuttosto che assembramenti maggiori adatti prevalentemente a fini produttivi.

Il progetto Api per la Biodiversità

In questa ottica World Biodiversity Association onlus, Fondazione Edmund Mach e Bioapi (Centro culturale di apicoltura biologica e naturale) hanno trovato una grande convergenza nell’analisi delle problematiche legate al servizio ecosistemico dell’ape mellifera e hanno realizzato un progetto comune che è stato denominato “Api per la Biodiversità” (Bees for Biodiversity).