Altre 2 specie nuove di Carabidi dell’Ecuador!

12 dicembre 2014

I nostri soci Pier Mauro Giachino, Gianni Allegro e Cosimo Baviera hanno pubblicato sulla rivista Zootaxa (3895(1): 144–150; 2014) l’articolo “Two new species of Oxytrechus Jeannel, 1927 from Ecuador (Coleoptera, Carabidae)”. Si tratta del XVI° contributo del programma di ricerca WBA “Biological Research in Central and South America”. Nel lavoro sono descritte due nuove specie di coleotteri carabidi del genere Oxytrechus Jeannel, 1927: Oxytrechus osellai e Oxytrechus belloi raccolte dai nostri soci Giuseppe Osella e Cesare Bellò sui paramos delle Ande Ecuadoriane nel corso della spedizione organizzata da WBA “Ecuador 2008”. O. osellai n. sp. è stata raccolta in località Cangahua, a 3.375 m s.l.m. mentre O. belloi n. sp. è stato raccolto al Paso de la Virgen a 3.515 m di quota. Nel lavoro sono riportati anche i disegni dell’habitus e degli edeagi delle nuove specie e le foto delle località tipiche di raccolta. Olotipi e paratipi delle nuove specie sono conservati al Museo di Zoologia della Pontíficia Universidad Católica del Ecuador, a Quito, e presso le collezioni private degli autori e di Paul Moret, Tolosa (Francia).

Oxytrechus-645x1024La revisione completa del gruppo Oxytrechus sarà oggetto di un prossimo lavoro relativo a tutte le specie dell’Ecuador, già in fase di stesura da parte di P.M. Giachino, G. Allegro e P. Moret.
WBA ha sostenuto nell’ultimo decennio numerose spedizioni di ricerca in Sud America che hanno permesso di descrivere centinaia di specie nuove per la scienza e per questo esprime vive congratulazioni ai soci autori del nuovo lavoro, spronandoli a continuare lo studio della grande quantità di materiale raccolto, e impegnandosi a continuare, seppur con grandi sforzi, a sostenere le ricerche sul campo negli hotspots di biodiversità del Sudamerica e del mondo.
Gli interessati possono chiedere copia .pdf del lavoro direttamente al socio Giachino al seguente indirizzo: piermauro.giachino@regione.piemonte.it